11 Agosto 2020
News
percorso: Home > News > News Verie

TERREMOTO IN EMILIA: QUATTRO OPERAI MORTI AL LAVORO

22-05-2012 11:15 - News Verie
Il primo pensiero va a tutte le vittime del terremoto, al giovane operaio marocchino morto sotto le macerie della sua fabbrica chimica (la "Ursa" di Bondeno, nel ferrarese) , ai due operai che hanno perso la vita alla "Ceramica S. Agostino", alle loro famiglie alle quali esprimiamo la nostra piena solidarietà e che faremo del tutto per aiutare": è il primo pensiero "a caldo" espresso da Alberto Morselli, segretario generale della Filctem, la Federazione che per la Cgil rappresenta i lavoratori chimici, tessili, dell´energia e delle manifatture. Dai primi accertamenti in corso, oltre alle strutture civili e ai danni alle popolazioni, un durissimo colpo risulta portato anche alle strutture industriali della Regione, in particolare in diverse aziende ceramiche e nel distretto biomedicale di Mirandola, dove alcune grandi imprese (Gambro, Sorin, ecc.) lunedì resteranno chiuse per l´ accertamento dei danni. "Le nostre strutture, i nostri delegati - aggiunge - sono già al lavoro, al fianco delle popolazioni colpite dal sisma, per mitigare i loro disagi e contribuire a rimuovere i gravi danni subiti".

Realizzazione siti web www.sitoper.it