04 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News dal settore

SAIPEM, Miceli :' Sull'occupazione è un vero e proprio piano di ridimensionamento'

29-10-2015 12:28 - News dal settore
Quello di Saipem è un vero e proprio piano di ridimensionamento di uno dei gioielli industriali tra i più qualificati al mondo: è sbagliato: a dirlo è Emilio Miceli, segretario generale della Filctem-Cgil, commentando "a caldo" la conference call dell'a.d. di Saipem, Stefano Cao, che ha confermato un forte taglio della forza lavoro nel mondo di 8.800 unità, addirittura aggiungendo che nel terzo trimestre 2015 il personale sarebbe già ridotto di 2300 unità. Come inizio di una nuova Saipem non c'è male!", ha detto Miceli. "Quanto all'Eni - insiste il segretario - ne esce indebolito sia nel mercato che nella politica industriale nel nostro paese: la ventilata cessione di Versalis e la societarizzazione della rete gas ne sono, se ne ce fosse bisogno, una ulteriore conferma". "Al contrario noi vogliamo che Saipem continui - ha concluso il dirigente sindacale - ad occupare un posto centrale nella ingegnerizzazione e nella infrastrutturazione internazionale: un motivo in più perché il Governo finisca di fare orecchie da mercante e se ne occupi, da subito".
Documenti allegati
Dimensione: 7,00 MB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account