11 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News dal settore

NON UNA DI MENO : ROMA, 26 NOVEMBRE

23-11-2016 17:01 - News dal settore
la Manifestazione come inizio di un percorso che ha come scopo la scrittura di un Piano antiviolenza nazionale femminista a cui si inizierà a lavorare a partire dal 27 novembre, in un'assemblea plenaria che si terrà a Roma.

Un terzo delle donne italiane, straniere e migranti, subisce violenza fisica, psicologica, sessuale, spesso tra le mura domestiche e davanti ai propri figli. Dall'inizio dell'anno nel nostro Paese sono state uccise, con movente di genere, circa 123 donne. La violenza maschile sulle donne non è un fatto privato né un'emergenza ma un fenomeno strutturale e trasversale della società, e affonda le sue radici nella disparità di potere fra i sessi.

Per discutere di questo e dell'inefficacia dell'azione istituzionale al contrasto al femminicidio, oltre cinquecento donne provenienti da tutta Italia, si sono incontrate l'8 ottobre a Roma, decidendo insieme di intraprendere un percorso nazionale aderendo alla Rete "Non Una di Meno": una Rete che ormai raccoglie migliaia di adesioni di singole, associazioni, centri antiviolenza, gruppi e organizzazioni, di donne di tutte le età.

La Manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne, che si svolgerà il 26 novembre a Roma, sarà aperta a tutte le persone che riconoscono nella fine della violenza maschile una priorità nel processo di trasformazione dell'esistente. La violenza maschile sulle donne, che non è un fatto privato ma un fenomeno continuamente riprodotto anche da politiche educative, sociali, economiche e da narrazioni sessiste prodotte dai media, non potrà più essere trattata in termini emergenziali e securitari ma come un problema complesso, stratificato e strutturale: una violenza che incide ancora fortemente sulla vita delle donne a partire dalla discriminazione quotidiana.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account