11 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News Verie

Lavanderie industriali, proclamato lo stato di agitazione

01-06-2016 10:02 - News Verie
Dopo undici mesi di trattative, si è interrotto il confronto negoziale per il rinnovo del contratto 2016-2018 per gli oltre 20.000 lavoratori delle lavanderie industriali, scaduto il 30 giugno scorso. A renderlo noto, è un comunicato emesso delle segreterie nazionali Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, che parla apertamente di ´posizioni inaccettabili´ di Assosistema Confindustria, l´associazione degli industriali del settore. Al centro dello scontro, il peggioramento delle norme contrattuali (malattia, part-time, riduzione orario di lavoro per i neoassunti, ecc.), l´inasprimento delle procedure disciplinari, un´offerta economica inaccettabile (pari a 60 euro di media), con l´allungamento del contratto a quattro anni. I sindacati, nel respingere nel merito le proposte della controparte, hanno subito dichiarato "lo stato di agitazione, con il blocco di tutte le flessibilità contrattuali e del lavoro straordinario", avviando al contempo "una diffusa campagna di assemblee informative in tutti i posti di lavoro".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account