28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Verie

Energia e petrolio, proclamato lo stato di agitazione

05-04-2016 11:56 - News Verie
La decisione dei sindacati di categoria visto lo stallo della trattativa per il rinnovo del contratto. “Insufficienti le risposte fornite da Confindustria-Energia”. Prossimo round il 14 aprile Stato di agitazione e blocco degli straordinari in tutto il settore energia e petrolio. Lo hanno deciso oggi i sindacati Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil dopo che la ripresa odierna della trattativa per il rinnovo del contratto Energia e Petrolio per il triennio 2016-2018 ha manifestato notevoli punti di distanza tra le parti. Per i sindacati, sono assolutamente insufficienti le risposte fornite da Confindustria-Energia in sede di trattativa: “La discussione di merito – dicono Emilio Miceli, Angelo Colombini, Paolo Pirani, segretari generali di Filctem, Femca, Uiltec – verrà affrontata in un nuovo incontro previsto per il 14 aprile. È nell´interesse di tutti i lavoratori raggiungere il rinnovo contrattuale in tempi ragionevoli”.

Realizzazione siti web www.sitoper.it