26 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Verie

CONTRATTO CHIMICI: SIGLATA L´IPOTESI DI ACCORDO PER IL TRIENNIO 2010-2012. 150 EURO L´AUMENTO MEDIO COMPLESSIVO

18-12-2009 - News Verie
Partiti con tre piattaforme separate, i chimici sono approdati positivamente - dopo un serrato confronto - ad una intesa unitaria. Siglata, proprio qualche minuto fa a Milano - e prima della scadenza del 31 dicembre prossimo - l´ipotesi di accordo fra Filcem-Cgil, Femca-Cisl, Uilcem-Uil, Federchimica e Farmindustria per il rinnovo del contratto nazionale del settore chimico-farmaceutico riferito al triennio 1 gennaio 2010 - 31 dicembre 2012 (oltre 200.000 i lavoratori interessati, impiegati in più di 1700 imprese, il 90% delle quali piccole e medie). L´intesa sottoscritta prevede un aumento medio complessivo di 150 euro, di cui 135 euro distribuiti sui minimi (cat. D1) 13 euro sui fondi integrativo pensionistico ("Fonchim") e sanitario ("Faschim") 2 euro di rivalutazione del premio per chi non ha la contrattazione aziendale. Alberto Morselli (Filctem-Cgil): "Si è trattato di un negoziato vero, non è stato applicato alcun automatismo derivante dall´accordo separato. Può ripartire così un percorso per l´unità sindacale". Ora l´intesa sarà sottoposta al giudizio dei lavoratori nelle assemblee. Di seguito vi rimetto una nota stampa piuttosto dettagliata che vi prego - per il rilievo dell´evento - di darne ampia notizia anche ai "mass media" locali Vi ringrazio in anticipo della collaborazione.
Documenti allegati
Dimensione: 22,50 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it