13 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News dal settore

CONGEDI PARENTALI: UN'IMPORTANTE INTESA FIRMATA TRA ENEL E FILCTEM-CGIL, FLAEI-CISL, UILTEC-UIL

18-11-2016 10:21 - News dal settore
Il 10 novembre 2016 a Roma l'Enel e le segreterie nazionali Filctem-Cgil, Flaei-Cisl, Uiltec-Uil hanno firmato un importante verbale di accordo sui congedi parentali, che contiene alcune novità di non poco conto. In rapida sintesi, sui congedi parentali previsti dalla legge del 2001: se ne potrà fruire anche ad ore, un'ulteriore forma di flessibilità questa che si aggiunge alle previsioni di legge. Infatti, a decorrere dal 1 marzo 2017, il congedo parentale potrà essere utilizzato anche ad ore e fruito sia dal personale a tempo pieno che a tempo parziale per i periodi minimi di un'ora giornaliera la cui somma nell'arco di ciascun mese di utilizzo deve comunque corrispondere a giornate intere (il monte ore corrispondente alla giornata lavorativa è di 7 ore e 36 minuti, n.d.r.).

Infine, in aggiunta ai giorni di congedo per i lavoratori padri previsti dalle norme di legge, saranno riconosciute ai papà – in occasione della nascita di un figlio - ulteriori 8 giorni di permesso retribuito, comprensivi di quanto previsto dal contratto vigente (art.28, comma 4).

Nello stesso verbale di accordo, un capitolo viene dedicato anche alle molestie e violenze nei luoghi di lavoro nei quali "la dignità degli individui - si legge nell'intesa - non può essere violata da atti o comporetamenti che si configurino come forme di molestie o di violenza sui luoghi di lavoro". Di seguito, oltre al testo dell'intesa sui congedi parentali, pubblichiamo anche il comunicato al personale con il quale viene recepita e adottata in ambito Enel la dichiarazione in materia di violenze e molestie allegata all'accordo confederale del 26 gennaio 2016.
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account