27 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

CCNL GOMMA PLASTICA: dichiarato lo stato di agitazione

01-11-2017 11:19 - News Generiche

Il 27 ottobre, a Milano, si è tenuta l´Assemblea Nazionale dei delegati Rsu del settore Gomma Plastica, un´assemblea molto partecipata che ha fatto seguito alla riunione della delegazione trattante per il rinnovo del ccnl del 4 ottobre ultimo scorso a Roma. Durante i lavori è stato confermato il giudizio fortemente negativo sulla posizione assunta dalla Federazione Gomma Plastica relativa alla verifica prevista all´articolo 70 del vigente ccnl: una posizione sbagliata sia nel merito, perché il ccnl non prevede automatismi, sia nel metodo perché si continua a negare la prosecuzione del confronto.
A fronte di quanto sopra l´Assemblea Nazionale dei delegati ha condiviso la proposta delle segreterie nazionali di proclamare lo stato di agitazione di tutto il settore, bloccando con effetto immediato tutte le flessibilità organizzative e il lavoro straordinario e non escludendo, qualora la situazione non si sblocchi, un ulteriore inasprimento delle forme di lotta.

"È inaccettabile che si pretenda la restituzione senza le dovute verifiche, che devono rimanere all´interno degli istituti contrattuali – hanno dichiarato Emilio Miceli, Nora Garofalo e Paolo Pirani, segretari generali di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil –. Non possiamo concedere che si calpestino le relazioni e che si affondi il ruolo del CCNL, mentre in azienda si continua a chiedere flessibilità e disponibilità al compromesso". Per i sindacalisti la "dichiarazione dello stato di agitazione è un´azione volta a sgomberare il tavolo da altre questioni, per riportare le aziende al confronto e ricondurle al senso di responsabilità sociale".

Documenti allegati
Dimensione: 144,93 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it